Perché un cantante può aver bisogno di un PT o di un osteopata

Tempo di Sanremo , voglia di cantare…a chi non piacerebbe sapere cantare ed esibirsi sul palco di Sanremo o Xfactor?

 

 

Tutti sono in grado di cantare una canzone, intonazione permettendo, ma esibirsi con più canzoni porta ad uno sforzo prolungato in varie zone del corpo.

Per questo ci vuole pratica e allenamento e non solo della voce ma anche fisico.
Il canto prolungato può causare mal di gola o portare la voce a diventare rauca fino a ritrovarsi afono con il rischio di edema.
A livello di laringe si vengono a creare sollecitazioni molto forti e per questo l’allenamento e la pratica aiutano a prevenire queste problematiche.
Analizziamo in breve alcune delle parti del corpo vengono coinvolte :
– Cavità orofaringee, craniche e tracheali (usate come cassa di risonanza esattamente come alcuni strumenti musicali)
– Polmoni
– Diaframma
– Muscoli addominali
– Cassa toracica (più è aperta e meglio si espandono i polmoni)
– Muscoli del collo
Citando solo alcune delle più importanti ci si rende conto di quante limitazioni possa avere un aspirante cantante o un professionista.
Attraverso un analisi posturale e un adeguato intervento osteopatico e con un corretto allenamento fisico si posso prevenire o migliorare le performances ,e , chissà ,magari il prossimo vincitore di Sanremo o Xfactor potresti essere tu!